Move.

8 settembre 2015 § 3 commenti

Non si inizia mai come si vorrebbe. A volte non si inizia affatto, in un domino di circostanze sfavorevoli concatenate.

Decido che non è rilevante e, come nella vita “reale”, è necessaria una solida impalcatura che sorregga e mimetizzi ogni crollo facciale o interiore che sia perché non ci sono scuse, mai.

Scrivo e fisso, su carta, su schermo, nella mente.

Scrivo disegno mangio leggo di nascosto, sommessamente, per preservare golem ancora incorporei, gonfi di pensieri e prospettive, fragili come figure casuali di fumo, leggeri, pesanti, insopportabili, motivanti.

Ci sono Ombromini impegnati, Pupille all’opera, Candyman un po’ confusi, storie che si incrociano su picchi di montagne e su treni di ritorno, matasse di ricordi da sbrogliare (per tessere le coperte che mi terranno al caldo quest’inverno.)

E poi c’è il dannato Lucca comics che è il modo più rapido e ansiogeno per dire “l’anno che sta iniziando e gli annessi macelli che già si profilano all’orizzonte”.

(e adesso c’ho un sonno. e una nausea. e vado ad affogare ansia e neuroni nel cuscino.)

Annunci

§ 3 risposte a Move.

. . .

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Move. su .

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: