Quasi. Meno due.

24 dicembre 2015 § 2 commenti

Pronti o no, sto arrivando. Non ricordo da dove proviene questa formula ma continua a girarmi in testa.
Ho polvere di chiodi di garofano che pizzica nel naso.

Il momento di accelerazione folle è iniziato e ci porterà dritti al 26. Dritti al 10 gennaio nel peggiore dei blackout festivi.

E avevo cominciato questo post prima di pranzo (che non c’è stato perché preparavo cose e assaggiavo cose e) a riprova della tesi di cui sopra: svariate ore saltate così, di punto in bianco.

Ho una vaga idea di ciò che è successo grazie ad alcuni punti fondamentali che riassumerò in corriere, gingerbread, cartabianca.

E mi fanno male le mani perché al mercatospecialedovemiportaLaggente (perché è sempre bello inserire mucchi di lettere illeggibili) ho preso una farina integrale che cospargerò sugli appositi altari perché è meravigliosamente integrale. Perciò è veramente dura da impastare.

(ché poi uno sta lì a pensare mille variazioni, a procedere per tentativi ma la panetteria crossfit? io non la sottovaluterei come idea.)

Per concludere, invece di sbrigarmi a fare la doccia dormire svegliarmi, sto qui a scrivere idiozie e nessuno me lo impedisce. Molto bene.

 

Annunci

§ 2 risposte a Quasi. Meno due.

. . .

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Quasi. Meno due. su .

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: